amica
Cosa dice mamma

Decalogo per un’amica in festa

Quello che le donne non dicono. A se stesse.

  1. L’età ti sfugge di mano ma tu non ci pensare, del resto è capitato anche a Giovanna Mezzogiorno. Almeno tu non ti sei inacidita. Di solito.
  2. Guardati con chiarezza: sei generosa quando fai entrare qualcuno nella tua vita, con la voce sospesa e il sorriso negli occhi. E meriti amore ogni giorno. Anche quando, soprattutto quando, la voce è grave e gli occhi non sanno ridere.
  3. Capovolgi lo sguardo sempre. Ti lamenti della tua coordinazione eppure fai capriole straordinarie.
  4. Mettiti in discussione ma non essere dura con te stessa. Fa’ conto che sia una tua amica, quella di cui sparli.
  5. Impara a ridere. Di quelle risate sonore, di gusto, di pancia. So che sei all’antica ma una buona musica rigenera più di un film muto.
  6. Fa’ due chiacchiere col tuo sceneggiatore. Lui è bizzarro ma magari scopri che vuole solo essere alla tua altezza.
  7. Non lasciare mai il lavoro che ti appassiona e ti mette in viaggio, in relazione. Abbandonati alla stanchezza, il giorno dopo svegliati e incantaci.
  8. Non di sole patatine vive l’uomo. Mangia verdure, legumi e frutta. Nel dubbio, fritto è buono tutto.
  9. Arriverà l’uomo giusto per te. Quando finalmente penserai di essere la donna giusta.
  10. So che hai storto il naso nel leggere “un’amica in festa” ma c’è da gioire per la tua vita. Specchiati nelle persone che ti circondano e amano. Ne è pieno il mondo, siamo più dei fedeli innumerevoli di Salvini. E dunque: festeggia. O fonda un partito, e contaci. Conta su di noi.

L’immagine è tratta dall’albo illustrato “La prima volta che sono nata” di Vincent Cuvellier e Charles Dutertre (Sinnos)

Previous Post

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply